Domanda: Dovrei dirle che desidero che abbia rapporti con altri uomini? - Aggiornamenti sul Benessere Sessuale - Benessere Sessuale - Psicologia e Sessuologia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Domanda: Dovrei dirle che desidero che abbia rapporti con altri uomini?

Pubblicato da in Domande e Risposte ·
Tags: ossessionedesideromoglierapportialtriuominicoloresuperdotativergognabattutasincerorimuoverlouomocoppiecuckoldingcuckoldcuckoocuculocuculismofantasia
Salve, sono sposato da 35 anni ed ho un crescente desiderio che sta diventando quasi un'ossessione. Desidero che mia moglie abbia rapporti con altri uomini, meglio ancora se davanti ai miei occhi e meglio ancora se con uomini di colore oppure superdotati.

Ovviamente provo molta vergogna di ciò e quindi è molto difficile dirlo apertamente a mia moglie. Io la amo molto, tantissimo, ma questa situazione mi sta iniziando a diventare pesante dato che questo desiderio dura ormai da anni e non accenna a diminuire, anzi...

Ho provato a fargli qualche battuta scherzando a riguardo e lei l'ha presa malissimo, ma mi ha fatto più o meno capire che lei vorrebbe fare sesso solo con me, mi ha detto che io ero il suo primo uomo e anche l'ultimo.

Secondo voi dovrei essere più sincero e dirle apertamente che ho seriamente questo desiderio oppure devo continuare a tenermelo dentro di me e cercare di rimuoverlo? (dimenticavo di dire che spesso quando facciamo l'amore io per avere una buona prestazione penso a lei con un altro uomo).

Vi prego di rispondermi e vi ringrazio anticipatamente.

Risposta:

Gentile lettore, la domanda che si pone, parlare dei propri desideri o tenerseli per sé, è una preoccupazione che riguarda molte coppie e non esiste un'unica risposta.

In questo momento il suo desiderio rientra in quello che generalmente gli inglesi chiamano "cuckolding", termine che non ha un corrispettivo ufficiale in italiano. Se dovessimo provare a tradurre il termine in italiano, cuckold deriva da cuckoo, cioè il cuculo che è un volatile famoso per la sua particolare strategia riproduttiva che, semplificando, consiste nel deporre le proprie uova nei nidi altrui (di altre specie di uccelli) facendo sì che la madre responsabile del nido cresca i suoi figli al posto suo. In questo senso una traduzione letterale del termine si avvicina all'idea di Cuculismo o Cuculdismo e descrive la fantasia, di osservare la (o il) propria partner avere rapporti sessuali con altri uomini. Come per tutte le fantasie, è essenziale discriminare tra quanto sia una fantasia soft o hard, cioè se sia un pensiero che amplia e valorizza il suo benessere sessuale o lo limita danneggiandolo.

In coppia, il benessere sessuale dei partner è intimamente collegato al benessere dell'altra persona e il fatto che questa fantasia non sia condivisa (almeno esplicitamente) dalla sua partner è un limite evidente alla realizzazione del suo desiderio.



comments powered by Disqus
Torna ai contenuti | Torna al menu