Domanda: Bambini di quattro anni e personaggi cartoons femminili - Aggiornamenti sul Benessere Sessuale - Benessere Sessuale - Psicologia e Sessuologia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Domanda: Bambini di quattro anni e personaggi cartoons femminili

Pubblicato da in Domande e Risposte ·
Tags: figliopersonaggicartonianimatibatmanwhitetigergenitorigenere
Buonasera, da un po' di tempo ho notato che mio figlio, oltre ad essere attratto da molti personaggi maschili dei cartoni animati sceglie ed interpreta anche quelli femminili siano esse eroine o animali.

Sinceramente non so quanto questo possa essere un gioco o un'identificazione e non so neanche come comportarmi quando, facendo la lotta, cambia da Batman a WhiteTiger (donna). Temo tanto la censura quando la condivisione, perché non vorrei creare né tabù ne invogliare orientamenti di nessun tipo. Quando gli chiedo perché ha scelto quel personaggio facendo notare che è una donna, lui dice che lo sa e che sa di essere un maschio, ma che gli piace lo stesso.

Sono molto confuso. Sperando di aver esposto in maniera chiara il caso, ringrazio anticipatamente per la risposta.   

Risposta:

Gentile Lettore, capisco la sua confusione. La sua è una domanda che spesso i genitori si pongono quando vedono i figli giocare in modi che loro (i genitori) ritengono non adeguato al genere dei figli.

Ha fatto bene a chiedere informazioni a suo figlio sul significato del gioco: lui é l'unica persona in grado di spiegarle perché ha piacere a giocare anche con un personaggio femminile e mi sembra che la sua risposta sia stata ampiamente esaustiva: "é un personaggio che mi piace e questo non mi mette nessun dubbio sul mio genere".



comments powered by Disqus
Torna ai contenuti | Torna al menu