Domanda: Ansia da prestazione o non è attratto da me? - Aggiornamenti sul Benessere Sessuale - Benessere Sessuale - Psicologia e Sessuologia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Domanda: Ansia da prestazione o non è attratto da me?

Pubblicato da in Domande e Risposte ·
Tags: desiderioattrazioneansiaprestazionecomunicazionecomportamento
Sono una donna di 37 anni e sto frequentando da qualche mese un uomo un pò più piccolo di me (31). 

Abbiamo un'intesa eccezionale e molto feeling. Premetto che viviamo lontani e per questo motivo la frequentazione non può essere costante e che quando ci vediamo non sempre ci sono occasioni di avere momenti nostri di intimità... comunque quando questi ci sono stati non abbiamo fatto l'amore... eravamo praticamenti nudi, ci sono state delle carezze, ma senza un seguito. 

Abbiamo anche passato una giornata intera a letto. Mi sto facendo mille domande: Ansia da prestazione? Non è attratto da me? 

Insomma non capisco questa cosa... lei potrebbe darmi un consiglio o una delucidazione? 

La ringrazio per la sua cortese attenzione!!

Risposta:

Gentile lettrice, è comprensibile che lei abbia iniziato a interrogarsi sulla situazione, ma mi sembra di capire che non abbia chiesto nulla alla persona che, meglio di chiunque altro, avrebbe potuto risponderle, al suo partner.

Come mai non ha chiesto esplicitamente al suo compagno il perché del mancato approccio sessuale? E, comunque, come mai non ha preso l'iniziativa nell'iniziare il rapporto desiderato?

Continua...


comments powered by Disqus
Torna ai contenuti | Torna al menu